CarpFishingItalia

Sito ufficiale dell'Associazione nata nel 1993

Verbale riunione Carpfishing Italia 2016

Verbale riunione Carpfishing Italia 2016

art-pres

VERBALE DI RIUNIONE DELL’ASSOCIAZIONE CARP FISHING ITALIA 

Oggi, 13 febbraio 2016 alle ore 15.45 in Gonzaga (MN) presso la fiera Millenaria si è riunita in seconda convocazione, essendo la prima andata deserta, l’assemblea degli associati della associazione Carp Fishing Italia per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

  • Comunicazioni del Presidente
  • Lettura e approvazione bilancio anno 2015
  • Richiesta modifica del codice etico facente parte integrante dello Statuto:
  1. a) Nessuna sede potrà avere la sede fisica in un lago a pagamento
  2. b) Un responsabile di sede non potrà essere gestore di un lago a pagamento. (Definizione lago privato o pagamento: scopo di lucro.
  3. c) I responsabili di sede aventi acque in gestione, pubbliche o private, si impegnano con l’iscrizione a non immettere in tali bacini alcun pesce derivante da acque pubbliche
  4. d) Il mancato rispetto di tali norme comporterà l’allontanamento immediato dall’associazione
  5. e) Possibilità di Costituire la sede all’interno di un negozio.

Le succitate modifiche, quelle approvate, entreranno in vigore dal 2016

Specifiche norme per il consiglio Direttivo

  • Nessun componente del direttivo, Presidente incluso, potrà essere un Tester o/e Promoter di una azienda di Pesca.
  • Riduzione del numero dei consiglieri portandoli dal numero attuale di 7 al numero di 5.
  • In caso di mancata iscrizione all’associazione, automaticamente si ha la perdita di qualsiasi carica e/o incarico.
  • Gli iscritti che presenteranno la loro candidatura a consiglieri nazionali, si dovranno impegnare per la valorizzazione della pesca in acque libere.
  • Le modifiche approvate andranno in vigore dal prossimo rinnovo del consiglio direttivo
  • Varie ed eventuali

Sono presenti:

  1. a) Il Presidente Agostino Zurma, il vice Presidente Paolo Cominelli, i consiglieri Umberto Martire e Sergio Chiavetti, i delegati Andrea Pistorello e Matteo Cortelazzi
  2. b) gli associati sig.ri come da allegato elenco firmato

Alle ore 16,00 il Presidente, constatata la regolarità della convocazione e constatati i presenti, dichiara l’assemblea validamente costituita e invita il sig. Pistorello Andrea a fungere da segretario.

L’assemblea come primo atto conferma la nomina del segretario.

Passando alla discussione del primo punto posto all’ordine del giorno il Presidente illustra il rendiconto economico-finanziario del 2015, illustrandone le singole voci e leggendo la relazione che lo accompagna.

Dopo ampia discussione l’assemblea all’unanimità

DELIBERA

 Per quanto concerne il punto

1) Di approvare il rendiconto economico-finanziario dell’anno 2015

2) Di approvare le seguenti modifiche del codice etico facente parte integrante dello Statuto:

  1. a) Nessuna sede potrà avere la sede fisica in un lago a pagamento. Eventuali casi particolari saranno valutati di volta in volta dal consiglio direttivo
  1. b) Un responsabile di sede non potrà essere gestore di un lago a pagamento.
  2. c) I responsabili di sede aventi acque in gestione, si impegnano ad immettere pesci derivanti soltanto da attività autorizzate e non prelevati da acque pubbliche o private
  3. d)Il mancato rispetto di tali norme comporterà l’allontanamento immediato dall’associazione
  1. e) Possibilità di Costituire la sede all’interno di un negozio.

Le succitate modifiche, entreranno in vigore dal 2016

Specifiche norme per il consiglio Direttivo.

Si approva che:

  • Nessun componente del direttivo, Presidente incluso, potrà essere un Tester o/e Promoter di una azienda di pesca o di un lago a pagamento.
  • Riduzione del numero dei consiglieri portandoli dal numero attuale di 7 al numero di 5.
  • In caso di mancata iscrizione all’associazione, automaticamente si ha la perdita di qualsiasi carica e/o incarico.
  • Gli iscritti che presenteranno la loro candidatura a consiglieri nazionali, si dovranno impegnare per la valorizzazione della pesca in acque libere.
  • Le succitate modifiche andranno in vigore dal prossimo rinnovo del consiglio direttivo anno 2017

Constatato che nessun altro argomento è oggetto di discussione e nessuno prende la parola, il Presidente dichiara conclusa la riunione previa lettura ed approvazione del presente verbale.

  Il Presidente

Agostino Zurma

  Il Segretario

Pistorello Andrea 

 

Scarica il pdf del verbale pdf