Giornata Ecologica 2022 sede 244

giornata ecologica 2022 sede 244

Giornata Ecologica 2022 sede 244

Come si può definire “positiva” una giornata ecologica?

Stando alla linguistica, sarebbe positiva una raccolta rifiuti in cui, di rifiuti, se ne raccolgono pochi.

Significherebbe che la coscienza ecologica di cittadini e pescatori si è rafforzata, rendendo di fatto superfluo l’intervento delle associazioni per ripulire l’ambiente.

Se la mettiamo così, la giornata ecologica organizzata sul Fiume Brenta da Elementi Negativi Carp Team ASD non è andata bene.

Perché di immondizia ne è stata, raccolta, ahinoi, parecchia.

Fortunatamente l’affluenza di volontari, compresi gli amici di Vigodarzere Pulito, ha permesso di coprire nella giornata di domenica 13 marzo una ampia zona nei comuni padovani di Limena, Vigodarzere e Cadoneghe e il supporto di ETRA, che ha organizzato materiali e punti di raccolta, ha semplificato le operazioni rese complesse sia dalla logistica (il Fiume è costeggiato da una pista ciclopedonale) sia dalla mole e dal peso dei rifiuti raccolti.

Una “sfacchinata” che, da pescatori e fruitori del Fiume Brenta, ci sobbarchiamo volentieri.

Ma che ci fa storcere comunque il naso: come è possibile che, nel 2022, con le informazioni e i servizi disponibili (pensiamo ad esempio alla raccolta porta a porta dei rifiuti) si possa ancora abbandonare immondizia lungo un corso d’acqua?

Lo stesso Fiume che bambini e famiglie scelgono poi per passare qualche ora di relax immersi nella natura?

Il nostro sogno è quello di poter definire, un giorno, la nostra Giornata Ecologica veramente “positiva”.

Tornando a casa con guanti e sacchetti intonsi, dopo aver passeggiato lungo un argine verde e pulito.

Condividi

Torna su