CarpFishingItalia

Sito ufficiale dell'Associazione nata nel 1993

Zurma terzo mandato

Zurma terzo mandato
Zurma terzo mandato

Carissimi iscritti, come tutti voi sapete, durante il Carpitaly 2013 si sono svolte le elezioni del nuovo consiglio direttivo della nostra associazione Carpfishing Italia e della successiva nomina di presidente, vice presidente e segretario.

Zurma Terzo mandato.

Gli esiti finali mi hanno confermato alla guida di CFI per la terza volta consecutiva, altri quattro anni durante i quali cercherò, con l’aiuto vostro e di tutto il CDN di continuare a mantenere la nostra associazione nella posizione a cui è arrivata con grande lavoro e dedizione.

Nel prestarmi ad assumere nuovamente questo  incarico di Presidente nazionale, del quale sono onorato, desidero rivolgere a voi tutti, amici carpisti, un cordiale ed affettuoso saluto, non tralasciando di manifestare il mio più vivo ringraziamento al Consiglio Direttivo Nazionale per la fiducia che mi ha rinnovato e che in tutti i modi cercherò di ripagare.

Vediamo di farvi conoscere il resto della squadra che con me guiderà CFI in questo quadriennio : Paolo Cominelli  in qualità di Vice presidente, Simone Morsia con incarico di Segretario, e  Sergio Chiavetti, Andrea Geron,Umberto Banchieri,Umberto Martire quali Consiglieri nazionali, a tutti loro è rivolto il mio grazie per essersi messi a disposizione del carpfishing Italiano. Anologhi ringraziamenti vanno a Luca Vantaggio e Gerardo Smacchia per la loro disponibilità, nella certezza che continueranno ad essere parte attiva all’interno di CFI.

Mi piace ricordare, al mondo del carpfishing, che la nostra associazione lavora, cerca e ottiene risultati, da anni, nei vari ambiti legati al mondo della pesca e degli ecosistemi acquatici, proprio su quelle argomentazioni che riempiono quotidianamente le varie pagine di protesta del mondo dell’informazione.

Fondamentale non dimenticare che sono affermazioni, quelle di CFI, che non rimangono proprie,  ma diventano un patrimonio dell’intero mondo della pesca.

Lasciatemi esprimere una forte convinzione, ossia quella di affermare  che la nostra Associazione  ha raggiunto la mentalità e le certezze necessarie per diventare di fondamentale importanza nella risoluzione delle varie problematiche legate alla nostra tecnica e nel portare sempre più giovani ad esercitarla.

Non dobbiamo quindi  mai dimenticare che  C.F.I è costituito da tutti noi, e che per crescere e per poter raggiungere degli obbiettivi vi è la necessità che ognuno faccia la propria parte, senza invidie e pregiudizi di sorta. CFI SIAMO NOI.

Non smetterò mai di affermare che le sedi sono la  struttura portante della nostra compagine,  a loro sarà, come sempre, rivolta la massima attenzione, e da loro mi attendo, ci attendiamo, una valida risposta, una adeguata collaborazione. Per concludere voglio ringraziare  gli amici consiglieri con cui ho avuto l’onore di lavorare nel quadriennio passato, alcuni di loro non hanno potuto abbandonarci, deleghe specifiche per Angeli quale addetto fieristico, e Pistorello a seguire gli iter delle guardie volontarie.

Ci aspettano quattro anni di duro lavoro, anni durante i quali confermare le apprezzate progettualità e come nel nostro stile seguire e lavorare su argomentazioni per le quali il mondo del carpfishing e non solo attende delle risposte.

Il Presidente Nazionale

Agostino Zurma