CarpFishingItalia

Sito ufficiale dell'Associazione nata nel 1993

Semifinale NordOvest 11 Trofeo CFI

Semifinale NordOvest 11 Trofeo CFI
Semifinale NordOvest 11 Trofeo CFI

Poche catture, ma un grande spirito di gruppo.

Si può riassumere così la:

Semifinale NordOvest 11 Trofeo CFI,

svoltasi all’Idroscalo di Milano dal 28 al 30 marzo.

Trentadue coppie provenienti da tutto il nord-ovest si sono sfidate sulle due sponde (est e ovest) del bacino milanese, con l’organizzazione della sede 166 di Milano, il Gruppo Ambrosiano Carp Fishing.

Nonostante le giornate di sole lasciassero presagire molte catture, in realtà il lago si è dimostrato abbastanza avaro, regalando solo 11 pesci ad appena 5 coppie.

Il campo gara, insomma, è sempre più difficile ma ha stupito ancora una volta tutti facendo.. cappottare chi era agli apici su entrambe le sponde, a eccezione di Lucchiaro e Valentini, che alla postazione 21 (vicino al primo ponte prima della Darsena) si sono portati a casa il primo posto in entrambe le classifiche, catturando di più e più grosso di tutti.

Il big fish è stato catturato proprio da Lucchiaro alle 19 della prima giornata di pesca.

Sul podio, nella classifica a peso totale, al secondo posto Genta e Marengo della sede di Cuneo, con 3 pesci e 21,650 chili totali.

Terzi Bussolino e Gallo, sempre della sede di Cuneo, con 2 pesci e 14,800 chili totali. Quarto posto per Di Paola e Aragno (Cuneo ancora) con un pesce di 9 chili e quinti Gentile-Scuri, di Pavia, con una carpa di 4,950 chili.

Il particolare curioso è stato il tipo di carpe catturate: tutte specchi! In totale sono state prese 11 carpe per 90,5 chili totali (media 8,2).

Come detto all’inizio, però, a colpire è stato il clima tra i partecipanti, molto disteso e cordiale: a riprova di questo fatto è stata la partecipazione alla premiazione finale, a cui hanno praticamente partecipato tutte le coppie.

Visti i numerosi cappotti, molte coppie avrebbero potuto preferire tornare a casa: invece,hanno fatto proprio lo spirito di Cfi e hanno applaudito i vincitori, che sono stati bravi (perchè prendere pesci sul “dritto” nella sponda est non è facile e non accade quasi mai) e fortunati.

Le restanti coppie che andranno alla finale sono state estratte a sorte. Le strette di mano e i sorrisi finali hanno dato un’ulteriore conferma: ci vedremo anche l’anno prossimo, con la speranza che il bacino milanese si dimostri un pochino più generoso.

Perché generosi, e coraggiosi, sono sempre i carpisti che partecipano a questa piccola grande gara.

COPPIA

SEDE CFI

KG – (Nr. pesci)

1. Lucchiaro – Valentini 166 MI 40,200 (4)
2. Genta – Marengo 206 CN 21,650 (3)
3. Bussolino – Gallo 206 CN 14,800 (2)
4. Di Paola – Aragno 206 CN 9,000 (1)
5. Gentile – Scuri 185 PV 4,950 (1)

Passano il turno per estrazione:

  • Zambon – Galofaro
  • Merlone – Rossetto
  • Apistoaii – Cardos
  • Varacalli – Tania
  • Menati – Menati
  • Inzaghi – Bresciani
  • Rossi – Polastri
  • Patelli – Nicoli
  • Codena

Paolo Meneghelli
Gruppo Ambrosiano Carp Fishing, sede 166 di Cfi