CarpFishingItalia

Sito ufficiale dell'Associazione nata nel 1993

Il Presidente incontra le sedi Toscane

Lucca 07/06/2013 Piazza Napoleone

Palazzo Ducale “Sala Tobino”

patrocinio dell’Amministrazione Provinciale di Lucca

Il Presidente incontra le sedi Toscane
Il Presidente incontra le sedi Toscane

“Agostino Zurma, Il Presidente incontra le sedi Toscane”.

Intervengono anche due rappresentanti del club di Monsummano (ex sede C.F.I.).

 

Relazione della serata

L’introduzione alla serata è stata curata dal Sig. Antonio Bertolucci – Responsabile delle Risorse Faunistiche della Provincia di Lucca, il quale ha sottolineato come l’amministrazione sia attenta alle attività della locale sede CFI 216 – Team LucCarp, con la quale collabora ormai da diversi anni. Durante la sua esposizione il Sig. Bertolucci ha evidenziato i seguenti punti principali:

  1. Realizzazione della Zona di Protezione Vinchiana – Fiume Serchio: un’area di sicuro interesse per gli amanti del carpfishing dove, durante l’anno, sono svolte pulizie da parte della sede locale CFI e sono autorizzate dall’amministrazione delle manifestazioni piscatorie.
  2. Individuazione dei corpi idrici provinciali dove ammettere la pesca notturna a carpfishing. Collaborando con la locale sede CFI, entro breve, sarà autorizzata la pesca sportiva in notturna per la tecnica del carpfishing; l’obiettivo sarà individuare una serie di acque sul territorio provinciale che siano di sicuro interesse per la tecnica specifica per la pesca della carpa.
  3. Introduzione della taglia massima per la carpa: la Provincia, attenta alla tutela della fauna ittica presente sul territorio, sta iniziando la valutazione per l’introduzione della taglia massima per l’asporto di una carpa, oltre a quella minima già in essere (Progetto Tutela Carpa.)

Bertolucci termina il suo intervento informando i presenti su alcune iniziative promosse dall’amministrazione per l’informazione itto-faunistica territoriale: libri, riviste, dvd.

Il Presidente Nazionale

Agostino Zurma

Consigliere Nazionale/Delegato Regionale

Umberto Martire