CarpFishingItalia

Sito ufficiale dell'Associazione nata nel 1993

Assemblea annuale CFI

foto

Assemblea annuale CFI

A breve vi sarà il Carpitaly, come di consuetudine ormai, in concomitanza di questo avvenimento vi sarà la convocazione della nostra assemblea annuale che, come prevede il nuovo statuto, deve essere convocata una volta all’anno. La locandina della convocazione è stata inviata a tutte le sedi per essere divulgata agli iscritti.

Ancora più valore assume quest’anno la nostra assemblea, durante la quale verranno prese importanti decisioni su argomenti scottanti, quali il fenomeno delle carpe volanti. CFI vuole dare un segnale forte e concreto, per questo la vostra presenza è determinante.

Di seguito la convocazione

Il Presidente Nazionale

Agostino Zurma

 

Carpfishing Italia

Avviso di convocazione di assemblea straordinaria

L’assemblea straordinaria degli iscritti è convocata per il giorno sabato 13 febbraio 2015 alle ore 13,30 in prima convocazione, e per lo stesso giorno 13 febbraio 2015 alle ore 15,30 in seconda convocazione presso la Sala Conferenze del Padiglione Fiera Millenaria di Gonzaga in occasione del Carpitaly 2015 via Fiera Millenaria,13- Gonzaga per discutere il seguente ordine del giorno:

  1. Comunicazioni del Presidente
  2. Approvazione bilancio anno 2014
  3. Richiesta modifica del codice etico facente parte integrante dello Statuto:
  1. Nessuna sede potrà avere la sede fisica in un lago a pagamento
  2. Un responsabile di sede non potrà essere gestore di un lago a pagamento. (Definizione lago privato o pagamento: scopo di lucro.)
  3. I responsabili di sede aventi acque in gestione, pubbliche o private, si impegnano con l’iscrizione a non immettere in tali bacini alcun pesce derivante da acque pubbliche
  4. Il mancato rispetto di tali norme comporterà l’allontanamento immediato dall’associazione
  5. Possibilità di Costituire la sede all’interno di un negozio.

Le succitate modifiche, quelle approvate, entreranno in vigore dal 2016


 

Specifiche norme per il consiglio Direttivo

  1. Nessun componente del direttivo, Presidente incluso, potrà essere un Tester o/e Promoter di una azienda di Pesca.
  2. Riduzione del numero dei consiglieri portandoli dal numero attuale di 7 al numero di 5.
  3. In caso di mancata iscrizione all’associazione, automaticamente si ha la perdita di qualsiasi carica e/o incarico.
  4. I Consiglieri nazionali che presenteranno la loro candidatura, si dovranno impegnare per la valorizzazione della pesca in acque libere.
  5. Le modifiche approvate andranno in vigore dal prossimo rinnovo del consiglio direttivo
  6. Varie ed eventuali

Potranno prendere parte all’assemblea tutti coloro che risultano iscritti alla data del 31 dicembre 2015

Rovigo 27 ottobre 2015

 Il Presidente Nazionale

Agostino Zurma