CarpFishingItalia

Sito ufficiale dell'Associazione nata nel 1993

La vera forza di CFI

La vera forza di CFI
La vera forza di CFI

Anche il 2007 sta giungendo a termine,verrebbe normale ritornare indietro con la mente per rivedere, e concretizzare con opportune riflessioni quello che è stato un altro anno di CFI.

La vera forza di CFI

Se dovessi scrivere di tutto quanto è stato fatto e di tutto quello che è ancora in essere, credetemi, ma voi tutti lo sapete bene perché vivete con presenza ed entusiasmo quello che accade intorno al nostro mondo, occorrerebbero molte pagine. La cosa però è solo rimandata, se la raccolta di tutti gli indirizzi ce lo permetterà, siamo a buon punto, prima del carpitaly il giornalino dell’associazione vi sarà spedito direttamente. In questo troverete una accurata relazione di tutto quello che noi abbiamo fatto per il carpfishing e alrto ancora.

Solo qualche notizia dell’ultima ora.

Siamo ufficialmente entrati a far parte di due consulte, infatti Piero Cicchetti , e Marco Marotta sono stati nominati rispettivamente rappresentanti di CFI in ambito delle provincie di Macerata e di Pesaro e Urbino. Grandissimo risultato, un augurio di buon lavoro ai neo eletti.

Continua la nostra serie di richieste per ottenere facilitazioni per l’esercizio della pesca, dopo la richiesta inoltrata dalla sede della Sardegna, per ottenere il riconoscimento per la pesca notturna e per la possibilità di ufficializzare le manifestazioni di carpfisging è stata presentata dalla sede dell’Appennino, coadiuvata da altri iscritti, una richiesta di regolamentazione per il lago di Castel dell’Alpi.

A dimostrazione di come il supporto e la collaborazione dei nostri associati, in combinazione con una sempre eruzione di idee siano uno dei motori trainanti, voglio segnalarvi una nuova iniziativa. Grazie all’intuizione di un gruppo di nostri iscritti, parte attiva del Carpfishing Forum, e al sostegno che numerose ditte già interpellate potrebbero dare all’iniziativa, dovrebbe apparire su confezioni di prodotti un “decalogo del buon carpista”. Questa è la chiara dimostrazione di come tutte le forze che entrano in campo in ambito alla nostra tecnica ora più che mai , esigano una dimostrazione comportamentale in tutti gli ambiti, e da parte di tutti, divenuta ormai vitale per la sopravvivenza del carpfishing e indispensabile per ottenere riscontri dalle amministrazioni.

Poche righe, ma sufficienti a dimostrare di come la vera forza di CFI stia nei suoi 2400 iscritti, grazie ragazzi.

Invitandovi tutti allo stand di CFI al prossimo Carpitaly auguro a voi e alle vostre famiglie un Sereno Natale e un Felice 2008.

Il Presidente Nazionale

Agostino Zurma